Il punto di riferimento del 3D nel ❤ della Brianza

[VIDEO] Ciaspole stampate in 3D: il progetto in collaborazione con TreeD Filaments

ciaspole3d monza

Ciaspole stampate in 3D, proprio così. Ti starai chiedendo il perché, e te lo spieghiamo in questo articolo, mostrandoti tutti i passaggi che hanno portato al concepimento, alla progettazione e alla realizzazione di questi prototipi funzionali.

Qualche tempo fa avevamo già pubblicato una case study sugli attacchi per il kitesurf. Ora siamo passati dal mare alla montagna, dall’acqua alla neve, e in particolare alle vette di Madesimo, in provincia di Sondrio, dove è stato realizzato il video che puoi guardare a fondo pagina.

L'IDEA

Dopo avere stampato i Pads & Stripes per kitesurf in collaborazione con TreeD Filaments, il migliore produttore di filamenti tecnici in Italia, con sede a Seregno (MB), abbiamo pensato di dare vita a queste ciaspole stampate in 3D per effettuare dei test di utilizzo e valutare il comportamento meccanico e termico dei prototipi funzionali.
Le ciaspole, chiamate “Ciaspole Ferrè” dall’omonima vetta in Valchiavenna, sono state disegnate con un occhio di riguardo all’ottimizzazione dei volumi, dei materiali e delle forme.

ciaspole stampate in 3d treed filaments sharebot monza
ciaspole stampate in 3d treed filaments sharebot monza

IL MATERIALE: NYLON CARBONIO CFPA

Per realizzare le ciaspole stampate in 3D, dopo un’attenta valutazione con TreeD Filaments, abbiamo scelto il filamento Nylon Carbonio CFPA, ovvero un PA12 caricato con il 15% di fibra di carbonio. Si noti bene: fibra di carbonio e non “polvere”, come gran parte dei filamenti in nylon carbonio, che risultano tuttavia molto meno resistenti.

È un materiale molto resistente dal punto di vista meccanico e termico, e inoltre – a differenza del nylon “puro” senza fibra di carbonio – ha una igroscopia tendente allo zero, il che lo rende adatto anche ad applicazioni subacquee.

LA STAMPANTE 3D UTILIZZATA

Oltre che per il materiale, anche per la stampante 3D ci siamo affidati al made in Italy. Layer dopo layer, abbiamo infatti fabbricato le nostre ciaspole stampate in 3D con la Sharebot QXXL, stampante a filamento di grande formato.

Ha un volume di stampa di 705x350x300 mm che permette di creare prototipi e oggetti di grandi dimensioni in un pezzo unico, senza assemblaggi in post-lavorazione. Ricordiamo che la Sharebot QXXL viene prodotta da Sharebot a Nibionno, in provincia di Lecco.

stampante 3d filamento sharebot qxxl 3d store monza

CIASPOLE STAMPATE IN 3D: QUALI VANTAGGI?

Ecco i vantaggi che abbiamo riscontrato stampando in 3D le Ciaspole Ferrè:

• rispetto alle classiche ciaspole, sono notevolmente alleggerite. Nonostante questo mantengono grandissima resistenza a urti e flessione

• le ciaspole godono di un’elasticità studiata per offrire migliori prestazioni sulla neve fresca appena caduta

• sono perfette per le basse temperature

• hanno un’ottima resistenza agli sbalzi termici.

IL VIDEO DEL TEST A MADESIMO

0 Commenti

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*