Il punto di riferimento del 3D nel ❤ della Brianza

Iperammortamento 2019

iperammortamento 2019 stampanti 3d sharebot monza

IPERAMMORTAMENTO 2019

L’Iperammortamento 2019 è un provvedimento volto a favorire i processi di trasformazione tecnologica e digitale secondo il modello Industria 4.0.

È un’agevolazione prevista dal Legge di Bilancio 2019 (Legge n. 145/2018, commi 60-65) che riguarda le imprese attive nei settori della stampa 3D, Additive Manufacturing, meccatronica, robotica, big data, sviluppo software, nanotecnologie e IoT.

IPERAMMORTAMENTO 2019: COME FUNZIONA?

Le imprese possono beneficiare dell’Iperammortamento 2019 sull’acquisto di beni materiali strumentali nuovi, necessariamente destinati a strutture produttive situate nel territorio dello Stato italiano, volti alla trasformazione tecnologia e/o digitale.

L’Iperammortamento 2019 è diviso in tre scaglioni. La maggiorazione del costo di acquisizione degli investimenti si applica:

  • nella misura del 170% per gli investimenti fino a 2,5 milioni di euro (totale 270%);
  • nella misura del 100% per gli investimenti oltre 2,5 milioni di euro e fino a 10 milioni di euro (totale 200%);
  • nella misura del 50% per gli investimenti oltre 10 milioni di euro e fino a 20 milioni di euro (totale 150%).

L’Iperammortamento 2019 prevede inoltre che non ci sia maggiorazione sul costo di acquisto per gli investimenti complessivi che sforano il limite di 20 milioni di euro né per chi ha già usufruito dell’Iperammortamento 2018 al 250%.

È infine prevista la maggiorazione del 40% sul costo di acquisto di beni immateriali (software), e sistemi di gestione per e-commerce e servizi digitali.

IPERAMMORTAMENTO 2019: COSA POSSO ACQUISTARE?

I beni soggetti all’Iperammortamento 2019 sono beni strumentali ad alto contenuto tecnologico, ovvero controllato da computer o gestito tramite specifici sensori e azionamenti.

I beni che si possono acquistare comprendono molte macchine utensili di svariati tipi. La voce che interessa a noi di Sharebot Monza e a voi, imprese o professionisti che siete tentate di investire in stampanti 3D per ottimizzare i flussi di lavoro, i tempi e i costi aziendali, è la seguente: “macchine per la manifattura additiva utilizzate in ambito industriale”.

iperammortamento 2019 stampanti 3d sharebot monza

IPERAMMORTAMENTO 2019: COME USUFRUIRNE?

Per accedere all’iperammortamento 2019 al 270% è necessario che il Legale Rappresentante dell’impresa presenti la documentazione richiesta dalla Legge 232 dell’11 dicembre 2016, art. 1 comma 11: serve un’autocertificazione fornita dallo stesso Legale Rappresentante o una perizia tecnica giurata rilasciata da un ingegnere o da un perito industriale iscritti nei rispettivi albi professionali o da un ente di certificazione accreditato, attestante che il bene possiede caratteristiche tecniche tali da includerlo nella categoria “Beni funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale delle imprese secondo il modello «Industria 4.0»” (allegato A della suddetta legge, CLICCA PER SCARICARLO) o “Beni immateriali (software, sistemi e system integration, piattaforme e applicazioni) connessi a investimenti in beni materiali «Industria 4.0»” (allegato B della suddetta legge, CLICCA PER SCARICARLO) ed è interconnesso al sistema aziendale di gestione della produzione o alla rete di fornitura.

IPERAMMORTAMENTO 2019: SCADENZE

Altro imprescindibile requisito per accedere all’iperammortamento 2019 è il rispetto delle scadenze. I beni devono essere necessariamente acquistati:

  • entro il 31 dicembre 2019;
  • oppure entro il 31 dicembre 2020 a patto che entro il 31 dicembre 2019 il venditore abbia accettato l’ordine e ricevuto un acconto del pagamento pari ad almeno il 20% del prezzo d’acquisto totale.

IPERAMMORTAMENTO 2019: I NOSTRI SUGGERIMENTI

Un’azienda innovativa e pronta a prendere il mercato di petto non può prescindere dalle nuove tecnologie e dalla digitalizzazione. Stampanti 3D professionali e stampanti 3D industriali fanno sempre più spesso capolino in realtà aziendali a cui serva costantemente prototipazione, ma anche in quelle che puntano alla produzioni in serie tramite tecnologie additive e quindi senza passare dai costosissimi stampi a iniezione. E soprattutto chi sceglie la stampa 3D riduce sensibilmente costi e tempistiche, trasformandosi così in aziende proattive ed estremamente competitive.

Noi di Sharebot Monza vi consigliamo di investire sulle stampanti 3D di grande formato: l’iperammortamento 2019 è un’occasione imperdibile per recuperare i fondi investiti e per questo vale la pena destinare qualche soldo in più per l’acquisto di macchine per un’utenza professionale, create per ottimizzare i flussi di lavoro e trasformare in meglio i metodi produttivi.

Per questo vi consigliamo 4 differenti macchine, due a filamento (tecnologia FFF, Fused Filament Fabrication) e due a resina:

q iperammortamento 2019 sharebot monza

SHAREBOT Q

Filamento

Volume di stampa
400x300x300 mm

qxxl iperammortamento 2019 sharebot monza

SHAREBOT QXXL

Filamento

Volume di stampa
700x350x300 mm

SHAREBOT VIKING

Resina

Volume di stampa
120x190x200 mm

big iperammortamento 2019 sharebot monza

SHAREBOT BIG

Resina

Volume di stampa
470x240x340 mm

Desideri maggiori informazioni sull’iperammortamento 2019? Scrivici tramite il form qui sotto e chiariremo ogni tuo dubbio.

Logo Sharebot Monza stampa 3d prototipazione rapida

I dati verranno trattati secondo la nostra Informativa privacy & Cookie policy